Risorse utili

Difesa Debitori

Il servizio di difesa per i debitori che han riscontrato problemi è messo a disposizione da professionisti che aiutano chi ha bisogno. Per saperne di più visita questa pagina del sito.

Normativa sui prestiti

Per avere un quadro legislativo sui prestiti cambializzati è utile che consultiate queste norme.

  • Legge 154/92 – “Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari”: sulla trasparenza delle operazioni bancarie.
    • Art. 1 – Ambito soggettivo d’applicazione
    • Art. 2 – Pubblicità;
    • Art. 3 – Forma dei contratti;
    • Art. 4 – Contenuto dei contratti;
    • Art. 5 – Integrazione dei contratti;
    • Art. 6 – Modifica delle condizioni contrattuali;
    • Art. 7 – Decorrenza delle valute;
    • Art. 8 – Comunicazioni periodiche alla clientela;
    • Art. 9 – Sanzioni;
    • Art. 10 – Fideiussione;
    • Art. 11 – Norme finali.
  • Testo Unico Bancario: normativa nazionale della Banca d’Italia.
  • Legge 300-2004: Codice di deontologia in tema di crediti.
  • Legge 196/2003: Codice in materia di protezione sui dati personali (privacy).

Tasso d’usura

Tassi effettivi globali medi da Banca d’Italia

Estratto del sito web della Banca D’Italia sulla pagina dedicata ai Tassi d’Usura:

Dal 14 maggio 2011 il limite oltre il quale gli interessi sono ritenuti usurari è calcolato aumentando il Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM) di un quarto, cui si aggiunge un margine di ulteriori quattro punti percentuali. La differenza tra il limite e il tasso medio non può essere superiore a otto punti percentuali (vedi Comunicato del Dipartimento del Tesoro del 18 maggio 2011). Tale metodo di calcolo è stato introdotto dal d.l. 70/2011, che ha modificato l’art. 2, comma 4 della legge 108/96, che determinava il tasso soglia aumentando il TEGM del 50 per cento.

Il TEGM risulta dalla rilevazione effettuata ogni tre mesi dalla Banca d’Italia per conto del Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Le tabelle dei TEGM sono pubblicate nella Gazzetta Ufficiale, sui siti della Banca d’Italia e del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

E’ emerso recentemente che bisogna fare attenzione alle banche che sommano il tasso d’interesse a quello di mora nel caso siate in ritardo nel pagamento delle rate del prestito concesso. Questa somma sorpassa sovente il cosiddetto tasso usuraio, già molto altro, e quindi diviene illegale.

Nel caso vi troviate nella situazione suddetta dovete calcolare il tasso totale di interesse cioè fare la somma dei due tassi e, nel caso di anomalia dovete intervenire immediatamente. La banca sarà costretta a restituirvi tutti gli interessi versati fino a quel punto.

Arbitro Bancario Finanziario

Il soggetto per risolvere  le controversie tra il cittadino e l’istituto di credito è l’Arbitro Bancario Finanziario. Quindi, dopo aver riscontrato un caso d’illegalità legato al superamento della soglia stabilita dalla Banca d’Italia del tasso d’interesse (tasso usura), rivolgetevi a questo ente subito.

 

[Voti: 30    Media Voto: 4.7/5]

41 Responses

  1. Francesco Castellaneta
    Francesco Castellaneta · settembre 4, 2017 at 08:49:33 · →

    Buongiorno ho bisogno di un prestito di 15000 aiutatemi è urgente vi prego

  2. Gabriele
    Gabriele · settembre 2, 2017 at 18:24:06 · →

    Buona serata ho bisogno di un prestito con camializzati di euro 5000.00 posso definire con rate 100 euro al mese atendo un vostro email grazie.

  3. Andrea
    Andrea · luglio 3, 2017 at 22:48:05 · →

    Io ho bisogno di 40000 mila euro,in che modo viene effettuato il calcolo di richiesta massima?

  4. Salvatore
    Salvatore · giugno 28, 2017 at 00:31:54 · →

    Salve, mi servirebbero 20.000€ ho busta paga, ma sono segnalato al crif, mi potete aiutare? Grazie.

Leave a Reply